DALL’INFERNO ALL’EMPIREO. IL MONDO DI DANTE TRA SCIENZA E POESIA

38,00

Nonostante fin dal XV secolo siano stati dedicati studi e commenti al ‘Dante scienziato’, questa è la prima esposizione che presenta al pubblico gli aspetti scientifici dell’opera del Poeta, inquadrandone le conoscenze nella cultura del suo tempo. Opere d’arte, manoscritti, disegni, modelli tridimensionali e prodotti multimediali sul sistema cosmologico, la geografia fisica e la geografia spirituale illustrano i passi della Commedia, del Convivio e delle altre opere che contengono riferimenti più o meno espliciti a temi scientifici. Tra le varie scienze che ritroviamo nell’opera poetica dell’Alighieri, la cosmografia – specialmente per quanto riguarda le ricche, particolareggiate e immaginarie strutture onto-geometriche dell’aldilà – è sicuramente quella che ha maggiore rilevanza per i nostri tempi. Le ricostruzioni e fantasie del Sommo Poeta sulla struttura del mondo fuori dal nostro vissuto potranno fornire spunti importanti agli studiosi che devono cercare metafore – spesso visive – per descrivere fenomeni al di fuori e lontano dalla percezione dei nostri sensi. Il ricco materiale grafico del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi in catalogo, insieme agli splendidi codici e alle antiche mappe, illustrano come gli artisti del passato abbiano cercato di tradurre le fantasie di Dante in forme visive (e spesso magnificamente astratte).

Autore: Filippo Camerota

Svuota
COD: 97888334026dan Categorie: ,

Autore: Filippo Camerota
Editore: Sillabe
Collana: Catalogo di mostra
Copertina: Rilegato cartonato
Pagine: 366
Dimensione: 24,5 x 29 cm
Data di pubblicazione: 2021
Peso articolo: 1 kg

Lingua

Inglese, Italiano

Ti potrebbe interessare anche

Carrello